EMC Bikersgear è rivenditore Ufficiale ZERO Motorcycles

Clicca sulle foto per scoprire i modelli che puoi provare nel nostro negozio

ZERO DRS 800x400
ZERO FX 800x400

Convertitevi All'elettrico

main-image

I VANTAGGI DI POSSEDERE UNA MOTO ELETTRICA

PRESTAZIONI SENSAZIONALI. SENZA MANUTENZIONE.

Le moto elettriche offrono vantaggi indiscutibili: nessuna sosta alle stazioni di servizio, basta olio, zero emissioni. Inoltre, i proprietari di una moto Zero beneficiano di numerosi altri vantaggi meno evidenti. Dietro al design di ogni modello all’avanguardia si cela la filosofia della ricerca di un’elegante semplicità, che consente di mantenere il peso della moto relativamente ridotto, di eliminare quasi totalmente gli interventi di manutenzione al gruppo motopropulsore e di garantire un’accelerazione costante. Il risultato è un’esperienza di guida entusiasmante per il proprietario, chilometro dopo chilometro.

zero-s-action
savings-over-time-chart-it

UNA PROSPETTIVA A LUNGO TERMINE

Il marchio Zero Motorcycles, leader del mercato delle moto elettriche, rispecchia i valori di qualità e integrità che si traducono in un’esperienza di guida entusiasmante. Oltre a questo, il costo di acquisto di una moto Zero non è in realtà così elevato come si potrebbe pensare rispetto al prezzo delle concorrenti a benzina. Ogni chilometro percorso su una moto Zero è economicamente più vantaggioso, e grazie all’eliminazione dei costi di manutenzione e del carburante il piacere di guida diventa veramente impareggiabile. È stato appurato che le moto Zero, rispetto alle concorrenti di altri marchi prestigiosi, consentono di conseguire sensibili risparmi in costi di manutenzione fin dal primo chilometro e per tutta la vita della moto. In effetti, numerosi proprietari hanno dichiarato che l’acquisto di una moto elettrica Zero ha consentito loro di risparmiare rispetto all’acquisto di una moto a benzina tradizionale.

NESSUNA MANUTENZIONE ORDINARIA DEL MOTORE

Tutte le moto Zero sono dotate di un gruppo propulsivo con trasmissione diretta della coppia esente da manutenzione. La trasmissione della coppia alla ruota posteriore avviene per mezzo di una cinghia robusta e silenziosa, mantenuta in tensione costante grazie a un sistema incredibilmente efficiente. Eliminando frizione e ingranaggi, il sistema di trasmissione diretta della coppia al contempo riduce la perdita di energia dovuta alla frizione, elimina gli interventi di manutenzione al gruppo propulsore e contiene il peso del veicolo.

Il motore Z-Force® impiega una tecnologia rivoluzionaria che massimizza l’efficienza energetica ed elimina la necessità di complessi sistemi di raffreddamento. Il sistema impiegato genera un calore talmente ridotto, in condizioni di marcia ordinaria, che per l’intero gruppo motore elettrico e pacco batterie è sufficiente un sistema di raffreddamento ad aria. Questo riduce il verificarsi di problemi meccanici e garantisce una maggiore autonomia. In termini di manutenzione, meno componenti, fluidi, trasmissioni e calore, meglio è.

zero-powertrain

15 COSE CHE NON FARETE MAI PIÙ

ev-maintenance-info-it
main-image-(1)

RICARICA

RICARICATE LA VOSTRA MOTO PRATICAMENTE OVUNQUE.

La praticità innanzitutto. Zero Motorcycles ha per questo sviluppato una vasta gamma di opzioni di ricarica, che soddisfano le diverse esigenze dei proprietari. Tutte le moto Zero possono essere caricate da una presa elettrica da 110 V/220 V standard. Collegarsi è semplice, sia a una normale presa domestica che quando desiderate rifornirvi a una stazione di ricarica locale tramite il nuovo accessorio Charge Tank.

Quanto tempo serve per caricare una moto elettrica? Dipende dalla capacità del pacco batterie, dallo stato di carica (potenza residua) e dal metodo di ricarica impiegato (standard, secondo livello, caricatori rapidi). I tempi di ricarica variano da un paio d’ore a una notte. Informazioni più dettagliate sui tempi di ricarica stimati per ogni modello sono disponibili nelle Schede tecniche riportate nel presente sito web.

livello 1

STANDARD (PRIMO LIVELLO)

OGNI PRESA ELETTRICA È UNA STAZIONE DI RICARICA.

Non sarebbe fantastico non doversi mai fermare a una stazione di servizio? Per i proprietari di una moto Zero, qualsiasi presa elettrica si trasforma in una pompa di carburante. Tutte le moto sono dotate di un caricatore integrato, progettato per potersi collegare praticamente ovunque. Non sorprende, perciò, che sia il metodo di ricarica più utilizzato. I nostri appassionati trattano le moto come uno smartphone: le collegano la sera e le usano durante il giorno. Pratico. Facile da collegare. Facile da scollegare.

SECONDO LIVELLO

CARICATE PIÙ VELOCEMENTE. CARICATE AL VOLO.

Per caricare le moto al volo, Zero Motorcycles propone l’accessorio Charge Tank, che effettivamente triplica la velocità di ricarica del caricatore integrato, e permette ai proprietari di una moto Zero di ridurre il tempo di ricarica del pacco batterie a 2-3 ore. L’accessorio Charge Tank utilizza il connettore J1772 diffuso su tutto il mercato, che permette di collegarsi alle stazioni di ricarica di secondo livello pubbliche e domestiche. L’accessorio Charge Tank è installabile dal concessionario su tutti i modelli anno 2015 e i modelli Zero S, Zero SR, Zero DS e Zero DSR più recenti.

zero-motorcycles-charge-tank-level2-400x262_15644
quick-charge_15644

CARICATORI RAPIDI

POTENZA DI CARICA ANCORA SUPERIORE.

Zero Motorcycles ha messo a punto un sistema scalabile di caricatori, che riduce sensibilmente i tempi di carica di tutti i modelli e può essere utilizzato a casa o al lavoro. Questo sistema utilizza una serie di caricatori da 1 kW indipendenti (rimossi dalla moto), utilizzabili in parallelo al caricatore standard (integrato nella moto).

Nota: ogni caricatore deve generalmente essere collegato a un circuito indipendente.

main-image

MOTORE Z-FORCE®

COPPIA IMMEDIATA. POTENZA ENTUSIASMANTE. EFFICIENZA IMPAREGGIABILE.

Il motore Z-Force® è stato integralmente sviluppato da Zero Motorcycles per garantire le migliori prestazioni in termini di efficienza, potenza e dimensioni. Se paragonato a un motore brushless equivalente, di peso e volume analoghi, e alle stesse condizioni di guida, il rivoluzionario motore Z-Force® è in grado di sviluppare fino al 130% di potenza in più e una coppia superiore del 150%. Il motore Z-Force® in dotazione ai modelli Zero Motorcycles dalle migliori prestazioni presenta una configurazione a magnete permanente (IPM) che migliora sensibilmente le prestazioni in condizioni di guida estreme e consente di raggiungere velocità sostenute più elevate. Caratteristica ancora più impressionante, questo motore brushless compatto non necessita di un sistema di raffreddamento a liquido o ad aria forzata e nessun intervento di manutenzione ordinaria.

Quando abbinato a un pacco batterie Z-Force®, questo motore incredibilmente leggero e compatto sviluppa una potenza impressionante e un’accelerazione mozzafiato. Il motore produce il 100% della coppia alla partenza da fermo, per una risposta immediata all’accelerazione e prestazioni incomparabili che rendono la qualità della guida assolutamente impareggiabile.

Lo Z-Force® è un motore altamente sofisticato, che offre ai proprietari di una Zero una moto facile da guidare e dalle prestazioni entusiasmanti. Abbiamo eliminato tutti i componenti supplementari, risolto i problemi di manutenzione e ridotto il peso, per consentire ai nostri appassionati di concentrarsi sulla parte migliore dell’essere proprietario di una moto: la guida.

zero-motor
  • Fino a 67 cv (50 kW) e 144 Nm di coppia
  • Coppia formidabile e vasta gamma di potenze
  • Il miglior motore al mondo per moto elettriche, integralmente progettato da Zero Motorcycles
  • Efficiente, potente, compatto, brushless e sigillato
  • Esente da interventi di manutenzione ordinaria
  • Raffreddamento ad aria passivo ed esente da complessi sistemi di raffreddamento

POWER TANK

INSTALLATELO IN QUALSIASI MOMENTO E VIAGGIATE PIÙ LONTANO.

L’accessorio Power Tank Z-Force® consente di aumentare di 2,8 kWh la capacità di accumulo del pacco batterie di qualsiasi Zero S, Zero SR, Zero DS o Zero DSR 2014 o dei modelli successivi*. L’accessorio Power Tank può essere installato in qualsiasi momento, all’acquisto della moto elettrica o in un secondo tempo. Per esempio, la capacità del pacco batterie del modello Zero S ZF13.0 2016 può essere incrementata fino a 16 kWh se avete bisogno di maggiore autonomia. Tale quantità di energia consente di percorrere fino a 317 km nel ciclo urbano e 158 km in autostrada.

Il Power Tank viene fornito completo di un pacco batterie Z-Force® modulare, la bulloneria necessaria e una carenatura supplementare. Per l’installazione, vi consigliamo di rivolgervi a un rivenditore Zero Motorcycles autorizzato. Una volta installati, l’accessorio Power Tank e la nuova carenatura modificano completamente la zona serbatoio, mentre il Power Tank occupa la zona del serbatoio generalmente destinata alla borsa integrata.

* Si informa che il Power Tank non è compatibile con l’accessorio Charge Tank.

2014_zero-s_detail_powertank_400x240_feature
app

APPLICAZIONE ZERO MOTORCYCLES

IMPOSTATE LA VOSTRA GUIDA.

La personalizzazione delle prestazioni assume un nuovo significato con l’applicazione Zero Motorcycles. Questa applicazione consente ai conducenti di visualizzare in tempo reale un quadro strumenti personalizzabile e al contempo modificare le caratteristiche delle prestazioni della propria moto elettrica. Grazie alla connessione Bluetooth compatibile con apparecchi iOS e Android, il conducente può impostare con precisione l’accelerazione e la velocità massima desiderate e il sistema frenante rigenerativo.

L’applicazione dispone di due interfacce principali. L’interfaccia di guida può essere personalizzata per visualizzare le informazioni in tempo reale e diventa a tutti gli effetti un secondo quadro strumenti della moto ancora più dettagliato. Quando la moto è in sosta, l’applicazione fornisce statistiche di guida, dati sulla moto elettrica e coadiuva il conducente in tutti gli interventi di gestione. Questa applicazione consente di personalizzare sia le prestazioni della moto che il quadro strumenti di guida.

  • Connessione Bluetooth compatibile con apparecchi iOS e Android
  • Dinamica di guida regolabile, per una guida economica o più sportiva
  • Display personalizzabile che visualizza lo stato di carica e l’utilizzo di potenza in tempo reale durante la guida

PACCO BATTERIE Z-FORCE®

PIÙ ENERGIA. INGOMBRO RIDOTTO.

La tecnologia innovativa del pacco batterie Z-Force® ha rivoluzionato il settore delle moto elettriche fin dal 2007, quando Zero Motorcycles ha avviato la commercializzazione delle sue moto prodotte nello stabilimento di Santa Cruz in California. L’obiettivo: concentrare più energia in meno spazio. Grazie alle batterie agli ioni di litio di ultima generazione dotate di sistema di gestione all’avanguardia, le moto godono di maggiore autonomia, velocità e vita operativa. Una qualsiasi moto della gamma Zero S o Zero DS può percorrere oltre 320.000 km prima che la sua capacità massima iniziale si riduca all’80%.

Oltre alla longevità, la tecnologia del pacco batterie Z-Force® non richiede sistemi di raffreddamento attivi o interventi di manutenzione ordinaria. Il risultato è una gamma completa di moto elettriche che offre prestazioni entusiasmanti, a consumi ridotti ed esenti da interventi di manutenzione.

zero-powerpack
modular-graphic

100% MODULARE

CAMBIO BATTERIE VELOCE E SICURO.

Zero Motorcycles è il primo costruttore di moto elettriche che incorpora moduli velocemente intercambiabili. Le Zero FX e Zero FXS possono essere guidate utilizzando uno o due moduli Z-Force®. Un modulo può essere aggiunto o rimosso in meno di un minuto. I pacchi batteria estraibili possono essere ricaricati nella moto tramite il caricatore integrato oppure rimossi tramite gli accessori di ricarica.

BATTERIE COMPLETAMENTE RICICLABILI

Zero Motorcycles applica le migliori pratiche dell’industria dei veicoli elettrici per garantire che tutte le batterie agli ioni di litio siano completamente riciclabili. Ogni pacco batterie impiega una soluzione chimica che consente a Zero Motorcycles di beneficiare delle soluzioni più all’avanguardia in materia di riciclo delle batterie.

Le batterie Zero Motorcycles sono completamente raffreddate ad aria e progettate per gestire un’ampia varietà di condizioni. La tecnologia del pacco batterie Z-Force® di ultima generazione integra sistemi di monitoraggio delle cellule innovativi e più precisi, che garantiscono maggiori autonomia e potenza e un’incredibile accelerazione.

main-image-(1)

AMBIENTE

ECOLOGICA. E IN COSTANTE MIGLIORAMENTO.

Il gruppo propulsore 100% elettrico di Zero Motorcycles riduce sensibilmente le emissioni di CO2 e i gas tossici e consente di ridurre il consumo di combustibili fossili. Indipendentemente da qualsiasi considerazione personale o politica, la conservazione delle riserve petrolifere e la riduzione dei gas di scarico comportano una serie di vantaggi. In effetti, poiché l’efficienza della rete elettrica è in costante miglioramento, è possibile dichiarare che le moto Zero diventano più efficienti ed ecologiche con il passare degli anni. E per tutti coloro che veramente ambiscono all’indipendenza energetica e a viaggiare ad emissioni zero, è già possibile alimentare una moto Zero usando esclusivamente fonti di energia rinnovabili. Qualunque sia la vostra fonte di energia elettrica, è innegabile il sentimento veramente liberatorio che si prova a non doversi più fermare alle stazioni di servizio, specialmente in questo periodo con i prezzi del carburante alle stelle.

zero-dsr-beach-sunset

Ecco un esempio tipico relativo agli Stati Uniti dei costi sostenuti in termini di tempo e denaro per recarsi al lavoro; studi e ricerche effettuati a livello locale confermano che questi risultati rispecchiano la realtà europea:

“Gli abitanti degli Stati Uniti passano oltre 100 ore l’anno per recarsi al lavoro. Nel 2003, è stato calcolato che, a livello nazionale, il tempo impiegato per andare a lavorare era di 24,3 minuti. Una moto o uno scooter non offrono comfort particolari per il passeggero o grandi capacità di carico, ma in generale consumano molto meno di un’auto ibrida e sono molto più economici. Le due ruote offrono inoltre il vantaggio della manovrabilità, che evita di rimanere bloccati nel traffico urbano dell’ora di punta. Con l’aumento vertiginoso dei prezzi del carburante, le moto e gli scooter costituiscono un mezzo di trasporto pratico ed economico per percorrere la tipica mezz’ora di tragitto per recarsi al lavoro.”

– American Community Survey (ACS) Dati pubblicati dall’Ufficio del censimento degli Stati Uniti, marzo 2005

EMISSIONI NOCIVE RIDOTTE

Oltre 50 studi e analisi lo confermano: i veicoli elettrici consentono di ridurre le emissioni nocive.

  • I veicoli elettrici consentirebbero di ridurre le emissioni in 49 stati degli Stati Uniti, inclusi gli stati che dipendono in modo significativo dal carbone
  • Per una vettura – riduzione delle emissioni del 70% circa
  • Per una moto – riduzione delle emissioni del 90% circa

 

Una sintesi del rapporto completo può essere scaricata dal sito Plug In America

reduced-emissions-it
more-renewable-it

MOTORI SEMPRE PIÙ ECOLOGICI

  • La rete elettrica diventa sempre più ecologica e, di conseguenza, anche i veicoli elettrici.
  • Le auto elettriche riducono le emissioni nei centri abitati.
  • È più facile controllare le emissioni di alcune migliaia di centrali elettriche che di oltre 200 milioni di tubi di scappamento.
main-image

317 KM.

PIÙ LONTANO DI QUANTO SI PENSI.
PIÙ ECONOMICO DI QUANTO SI CREDA.

Una delle prime domande che tutti pongono quando si parla di moto elettriche è, ovviamente, “Quanta distanza può percorrere?” Zero Motorcycles propone una vasta gamma di modelli e varianti, con gradi di autonomia differenti tra loro. Attualmente, i modelli con la maggiore autonomia sono la Zero S e la Zero SR ZF13.0 con l’accessorio Power Tank, con 317 km nel ciclo urbano. Tuttavia, esistono molti altri modelli con autonomie inferiori che offrono vantaggi di diverso tipo ai conducenti che, per esempio, usano la moto solo per muoversi in città. La scelta della moto elettrica adatta dipende dopotutto dal tipo di uso che se ne intende fare.

Per scegliere la moto elettrica che corrisponde al meglio alle proprie esigenze si consiglia di calcolare i chilometri generalmente percorsi in una giornata. In funzione della precisione dei calcoli, la risposta potrebbe riservare delle sorprese. Secondo i dati forniti dai proprietari, il motociclista medio percorre tra 5.000 e 10.000 km l’anno. Questo rappresenta una media di circa 15-30 km al giorno. Nell’80% dei casi, il luogo di lavoro dista comunque meno di 20 km. Ai proprietari di una moto Zero, percorrere 20 km costerà l’incredibile somma di 0,22 € al giorno. Abbiamo già accennato al fatto che non è previsto alcun intervento di manutenzione ordinaria del gruppo motopropulsore?

range-map-it_15462
modules-plus-one_15308

PASSATE AL SISTEMA MODULARE.

OPPURE… CARICATE AL VOLO.

L’autonomia dipende fondamentalmente dalla quantità di kilowattora (kWh) contenuti nel pacco batterie della moto. Durante la ricarica, i kilowattora disponibili nel pacco batterie aumentano; quando la batteria è completamente carica, la moto dispone della sua autonomia massima. Durante un tragitto in moto elettrica, ogni fermata rappresenta un’opportunità per ricaricare le batterie e prolungare il piacere di guida. Zero Motorcycles offre diverse soluzioni per incrementare velocemente l’autonomia potenziale di tutte le gamme di modelli.

AGGIUNGETE UN SECONDO MODULO:

La Zero FX e la Zero FXS utilizzano un sistema di batterie modulare, che consente di installare un secondo modulo al pacco batterie e praticamente raddoppiare l’autonomia potenziale della moto. Questo sistema permette inoltre di sostituire un pacco batterie esausto con uno carico in circa sessanta secondi.

USATE UN CARICATORE RAPIDO:

Zero Motorcycles propone un sistema di ricarica veloce che riduce i tempi di ricarica fino al 75%.

AGGIUNGETE UN CHARGE TANK:

L’accessorio Charge Tank triplica in pratica la velocità di ricarica del caricatore integrato, grazie al connettore J1772 diffuso su tutto il mercato che consente di usufruire delle stazioni di ricarica di secondo livello. Il Charge Tank consente di ridurre a 2-3 ore il tempo di ricarica dei modelli Zero S, Zero SR, Zero DS e Zero DSR 2015 e successivi.

I QUATTRO FATTORI

MASSIMIZZARE L’AUTONOMIA

L’autonomia delle moto elettriche varia in modo simile a quella delle moto a combustione. La principale differenza tra motore elettrico e a combustione è che nelle moto elettriche il consumo di energia si pareggia su distanze più brevi. Le moto elettriche sono progettate per essere facilmente ricaricate quotidianamente rispetto alle saltuarie e fastidiose soste alle stazioni di servizio. Di conseguenza, la stessa moto elettrica spesso dispone di un’autonomia diversa da una ricarica all’altra.

COME PREVEDERE L’AUTONOMIA

In generale, per prevedere l’autonomia di una moto elettrica si possono considerare quattro fattori:

  • percorso
  • motociclista
  • meteo
  • moto

Nell’analisi di ciascuno di questi fattori, si possono usare specifiche quali autonomia nel traffico urbano, in autostrada o nel ciclo misto come valori standard che consentono di stimare quale sarà l’effettiva autonomia della moto in funzione del proprio stile di guida.

range-variables-it_15308
main-image-(1)

LIBERTÀ CON UN TOCCO DELLA MANO

La Zero S 11 kW e la Zero FXS 11 kW garantiscono grandi emozioni, sono di facile manutenzione e offrono un’esperienza di guida esaltante nella loro categoria. Se siete motociclisti novelli o vi state riavvicinando a questo sport apprezzerete tutti i vantaggi di guidare una moto elettrica, evitando spese e complicazioni imposte da requisiti speciali per la guida di motociclette di cilindrata superiore.

Per guidare i nuovi, emozionanti modelli da 11 kW è richiesta una patente di guida A1 o B. Non sono necessari requisiti addizionali per guidare le moto da 11 kW in Italia.

Per ulteriori informazioni rivolgetevi al vostro concessionario Zero Motorcycles di fiducia.

Zero-streetfighter-11kw
zero-fxs-sm-11kw
zero-action-1

CATEGORIA DI PATENTE RICHIESTA
PER MOTO ELETTRICHE

Le moto elettriche offrono un’esperienza di guida impareggiabile rispetto alle concorrenti a benzina, in parte grazie al sistema di trasmissione della potenza. La moto elettrica fornisce al conducente coppia e potenza da 0 giri/min. La trasmissione della coppia tende inoltre ad essere più omogenea a tutti i regimi.

In Europa, la patente di guida richiesta per guidare una moto elettrica varia da paese a paese. La differenza principale rispetto ai motori a combustione interna (MCI) che sono classificati in base alla potenza massima, è che le moto elettriche sono classificate e omologate in funzione della potenza nominale continua.